Mosaico – Mania in Valpolicella. Tutti esauriti i biglietti per i mosaici di Negrar

In: Attualità On: Comment: 0 Hit: 62

Grande successo per i mosaici di Negrar

Tornano a far parlare di loro gli splendidi mosaici rinvenuti qualche anno or sono nei pressi di Negrar, in Valpolicella e nel cuore del Veneto.

Dallo scorso 13 Aprile, infatti, la villa romana situata in località Cortelese di Villa e i cui mosaici sono stati oggetto di accurato restauro, è aperta alle visite da parte del pubblico.

L'apertura è stata programmata non a caso a ridosso della Pasqua e di alcuni eventi molto sentiti e frequentati dalla popolazione locale, quale il Palio del Recioto e dell'Amarone, il noto vino simbolo di questa zona, e delle fiere ed eventi enogastronomici tipici proprio del periodo pasquale.

La risposta del pubblico, come ogni volta che si parla di arte ed antichità, e soprattutto di pavimenti e pareti ornati dai mosaici, è stata a dir poco straordinaria tanto da mandar esauriti in poco tempo tutti i biglietti che erano stati predisposti per la visita.

Le visite, rese possibili grazie all'impegno della Soprintendenza ai Beni Archeologici, Belle arti e Paesaggio di Verona insieme agli esperti della Sap-Società archeologica e agli studenti delle università, hanno così registrato un grandissimo successo offrendo a questi piccoli gruppi di primi fortunati le bellezze artistiche che gli scavi stanno via via portando alla luce.

Comments

Leave your comment