Nuove scoperte agli Scavi di Pompei

In: Attualità On: Hit: 35

Rivedono la luce gli straordinari mosaici nella “Casa di Giove”.

Due dimore di pregio con preziose decorazioni sono riemerse dagli ultimi scavi e ridefiniscono lo spazio urbano nella Regio V di Pompei.
Riaffiorano integre dai lapilli, con diverse suppellettili, la Casa con giardino, con il bel portico affrescato e gli ambienti decorati da vivaci megalografie, e la Casa di Giove, con le pitture in I stile e gli eccezionali mosaici pavimentali dalle raffigurazioni senza precedenti.

La casa di Giove prende il nome dall’affresco del larario posto in giardino, nel quale è raffigurata la divinità. Il larario fu rinvenuto già nel corso degli scavi dell’ Ottocento, durante i quali la casa era stata solo in parte indagata.
Al momento dell’eruzione del 79 d.C. l’abitazione era in corso di ristrutturazione.

In due ambienti la parte centrale del pavimento è decorata da eccezionali riquadri a mosaico rettangolari, che vediamo nell'immagine in basso, di grande qualità artistica e con raffigurazioni straordinarie, prive, finora, di precisi confronti e che, a un primo esame, sembrano riferirsi a miti poco rappresentati, probabilmente di carattere astrologico.

Dunque ancora un rinvenimento straordinario a Pompei, luogo che non smette mai di sorprenderci.

[Altri mosaici sorprendenti e creazioni artistiche su...]
WWW.ILFAUNOMOSAICI.IT